Martedì, 05 Novembre 2013 07:16

Spia Viber

Viber ed il suo Futuro

Da quando Viber è stato introdotto nel 2010 per l'utilizzo sugli iPhone, l'applicazione è diventata estremamente popolare ed ora vanta oltre 200 milioni di utenti in tutto il mondo. Gli utenti Viber possono installare il software su un certo numero di sistemi e dispositivi tra cui Android, Mac OS, Windows Phone, Blackberry OS e molti altri.

L'applicazione è stata sempre testa a testa con Skype e non offre solo sms e chiamate gratuite in tutto il mondo, ma anche la possibilità di condividere immagini e contenuti multimediali. Naturalmente, esistono diverse applicazioni per smartphone che offrono simili funzionalità come WhatsApp, MessageMe ed altri, ma Viber rimane tra i leader nel settore.

Monetizzazione

Come per le altre applicazioni gratuite ed i fornitori di software, una società come Viber Media ha bisogno di avere un ritorno sul suo investimento, e così Viber ha recentemente annunciato l'introduzione di stickers che saranno presto disponibili per l'acquisto presso un Viber "Sticker Market".

Viber offre adesivi gratuiti da qualche tempo, ma prossimamente entreranno in commercio un nuovo lotto di adesivi a pagamento ed anche adesivi originali creati dall'azienda o arte ed immagini concesse in licenza da terze parti come spettacoli televisivi, personaggi di marca di film ed artisti. Non si tratta di una mossa sorprendente, considerando che molti dei concorrenti di Viber stanno già offrendo stickers a pagamento nel tentativo di generare profitto.

La vendita e l'uso di stickers sta diventando sempre più popolare, un esempio sono gli stickers recentemente introdotti da Snoopify, l'applicazione telefonica di Snoop Lion (l'artista precedentemente noto come Snoop Dog). Snoopify permette agli utenti di apporre alle loro foto gli adesivi Snoop correlati. Snoopify ha appena lanciato uno sticker "Golden Jay" al prezzo piuttosto sbalorditivo di $ 99.99, il Golden Jay è una rappresentazione di una marijuana che fuma e fa scintille.

Sorprendentemente, anche per i suoi creatori, il Golden Jay è stato un successo immediato con un fatturato di $1.500 nella prima settimana.

Stickers e altro?

Se il Golden Jay di Snoopify è un indicatore di successo, allora è probabile che alla Viber abbiano fatto una mossa intelligente nell’entrare nel mercato degli stickers a pagamento. A questo punto però, Viber resta a denti stretti sui brands collaborando assieme e per scoprire come i ricavi verranno divisi tra loro. Si prevede che Viber introdurrà anche altre funzionalità a pagamento, alcuni stanno ipotizzando che la società probabilmente inizierà a vendere le funzionalità aggiunte alla sua funzione doodle gratuita.

Cosa non vi piace di Viber?

00viberspy2

Così popolare come lo sono altre applicazioni simili in tutto il mondo, Viber ha i suoi detrattori. Alcuni genitori sono preoccupati che i loro figli passino troppo tempo a chattare online, ed altri sono preoccupati per i pericoli generati da bulli e predatori online. Molti genitori interessati si sono rivolti direttamente alle applicazioni spia per smartphone come Mspy, per tenere d'occhio i loro figli in chat, il tipo di contenuti che viene condiviso e sapere esattamente quanto tempo passano online.

Un altro problema con questo tipo di applicazioni è la sicurezza nazionale ed il potenziale del loro utilizzo per le attività anti-governative e terroristiche. La Provincia Sindh del Pakistan ha appena introdotto un divieto di tre mesi contro diverse applicazioni Voice over Internet Protocol (VoIP) tra cui Viber, Whatsapp, Skype e Tango.

Il governo di Sindh, che precedentemente aveva anche vietato l'uso di YouTube, è preoccupato sul fatto che tali piattaforme vengano utilizzate da "terroristi ed elementi criminali".

Viber Marches On

Nonostante la reazione dei genitori e delle attività governative contro le applicazioni come Viber, la loro popolarità continua a crescere apparentemente senza sosta. Tali applicazioni offrono anche molti benefici positivi di essere seriamente sfidate su scala globale, e Viber sembra muoversi sempre più decisamente nel mantenere la propria quota di mercato. Che piaccia o no, l'utilizzo di applicazioni come Viber è destinata a diventare ancora più comune negli anni a venire.

Tuttavia, è anche comprensibile perché questa tecnologia sembra minacciare alcuni organi, in particolar modo i fornitori di telecomunicazioni che hanno perso le aziende che si sono viste offrire tali applicazioni senza alcun costo aggiuntivo, quindi pochissime persone sono disposte a pagare per un servizio che possono avere gratuitamente.

Ultima modifica il Domenica, 12 Ottobre 2014 12:22